CANCELLAZIONE GRATUITA  fino a 3 giorni prima
PRENOTA SUBITO!
Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4

Cosa vedere sulle isole della Laguna

Sono tante le isole che punteggiano la Laguna Veneta. Te ne raccontiamo quattro, scelte fra le nostre preferite.

Murano

Il nome di Murano è legato all’arte del vetro soffiato. Il Museo del Vetro è l’attrazione maggiore dell’isola. La sua collezione include creazioni artistiche e cimeli di tutte le epoche, dai primi secoli dopo Cristo al Novecento. Una curiosità. Nel Libro d’Oro della Magnifica Comunità di Murano sono scritti i nomi delle famiglie muranesi, custodi dell’arte vetraria e fondatrici delle fabbriche di vetro più note al mondo. Sull’isola puoi visitare anche il Duomo di Santa Maria e Donato, risalente al VII secolo, e il faro, realizzato in pietra d’Istria.

Burano

È l’isola dei colori. Burano è nota per le sue case, tinteggiate con toni vivaci, e per la lavorazione ad ago del merletto. In realtà, il centro abitato si estende non su una, bensì su quattro isole, nella parte settentrionale della Laguna di Venezia. La sola piazza di Burano è Piazza Galuppi: su questo spazio si affacciano i ristoranti tipici e i negozietti di souvenir. In una dimora gotica accanto al Palazzo del Podestà, puoi visitare il Museo del Merletto: raccoglie oltre duecento esemplari unici della collezione della scuola locale. La casa più colorata di Burano? È quella di Bepi Suà, appena dietro alla piazza. Per vedere altre abitazioni dalle tinte vivaci, gli indirizzi migliori sono Via Giudecca, Via San Mauro e Via San Martino Sinistro. Se sei alla ricerca di tramonti da togliere il fiato, raggiungi la Pescarìa Vecia, la vecchia pescheria del paese: è il luogo preferito dai fotografi e dalle coppie romantiche. Una sosta golosa? Le osterie di Burano servono il risotto di gò, il piatto tipico dell’isola, e il Bussolà, il dolce buranello per eccellenza.

Torcello

La amò Ernest Hemingway. Torcello spunta a nord di Burano: è un piccolo rifugio per viaggiatori in cerca del bello. L’isola conta una ventina di abitanti, ospitati in antiche case coloniche e minute fattorie didattiche, ed è ricca di tracce dell’età bizantina; fra queste, la Chiesa di Santa Fosca e la Basilica di Santa Maria Assunta. A metà del viale che conduce alla piazza e costeggia il rio maggiore, incontrerai il Ponte del Diavolo, il tipico ponte veneziano senza parapetti. Il viola è il colore di Torcello. È il viola dei carciofi, coltivati negli orti dell’isola, e dei fiori di cardo, che sbocciano in estate, insieme al limonium e ai fiori di barena.

Pellestrina

Fra le tante isole della Laguna, quella di Pellestrina è la più vicina a Chioggia. Pensa alla Venezia più verace, ma in miniatura. Ci sono calli e campielli. Il mare s’intreccia con la terra ferma in un dedalo di canali e s’intrufola fra le case variopinte, strette l’una all’altra. Pellestrina è un’isola di pescatori e di merlettaie - la tradizione del merletto è viva fin dal Quattrocento. La Strada Comunale dei Murazzi percorre l’isola per tutta la sua lunghezza e termina sulla punta meridionale, là dove i murazzi del Settecento, fatti in pietra d’Istria e ornati di fregi, lapidi e capitelli, dividono l’acqua dell’Adriatico da quella della Laguna. Oltre la linea dei murazzi, spunta Chioggia, qui sì davvero a portata di mano. Unita a Pellestrina è la riserva naturale Ca’ Roman, dimora del gabbiano reale, del martin pescatore, oltre che di falchi, gabbiani corallini e di tanti altri volatili.

Aperitivo di benvenuto?

Iscriviti alla newsletter e ti regaliamo un drink a cena nel nostro ristorante.
Nella tua mailbox riceverai le nostre offerte migliori. Niente SPAM, promesso.
  • Elena

    "Rilassante"

    La vista, l'arredamento, la cortesia.
    Se proprio devo fare un'appuntobnon mi è piaciuta la luce accesa tutta la notte sul balcone, scelgo stanze con vetrate enormi per vedere l'alba per cui vado a dormire con le tende aperte e la luce sul balcone non si poteva spegnere...
    Ha soggiornato in Ottobre 2017
    Elena
    Booking.com
  • Anonimo

    "ci si sente a casa"

    La posizione veramente eccellente ...inoltre era tutto nuovo e pulitissimo, accogliente e curato...staff gentilissimo, accoglienza professionale con una nota spiccata di familiarità... ci si sente a casa. Non ho trovato una pecca ... tutto ottimo
    Anonimo
    Booking.com
Italiano